Mese: Febbraio 2019

Sull’emendamento Nannicini per i lavoratori di Ittierre

L’emendamento del senatore Nannicini al DDL 1018 con il quale si puntava a ottenere una proroga di altri 12 mesi della mobilità in deroga per gli ex lavoratori Ittierre è stato respinto prima dalla Commissione programmazione economica-bilancio e successivamente in Senato.

Mai più un caso come quello dell’ex Enel di Campobasso

Sicurezza degli edifici sottoposti a vincolo storico-architettonico-paesaggistico al centro della mia interrogazione al Ministro dei Beni e delle attività Culturali Bonisoli.

Sul reddito di cittadinanza

Uno strumento per i quasi 5mila poveri totali del Molise, ma anche per quelle migliaia di “invisibili” che versano in stato di povertà relativa, con grandi difficoltà a vivere in maniera dignitosa e con prospettive non rosee per il futuro.

Con Buffagni per il Molise

Proficuo incontro, stamani, con il sottosegretario agli Affari Regionali Stefano Buffagni per parlare di regionalismo differenziato.

Un milione e 450mila euro per le radioterapie oncologiche molisane

Un milione 450mila euro per il Molise per le radioterapie oncologiche di ultima generazione.

In visita al CISAM: per una DARPA italiana

Molto interessante la mia visita presso il CISAM, il Centro Interforze Studi per le Applicazioni Militari di San Piero a Grado, in provincia di Pisa. Il fine vuol essere quello di dare forma a un ente che si occupi di innovazione tecnologica Dual Use, ovvero con applicazione sia nel settore militare che in campo civile.

Torino-Lione: l’ennesimo spreco di soldi pubblici

È una bocciatura senza appello quella che scaturisce dal dossier commissionato dal nostro Ministro dei Trasporti.

Un Contratto istituzionale di sviluppo per Campobasso e Isernia

Un Contratto istituzionale di sviluppo, preludio di importanti investimenti sul territorio. Per le province di Campobasso e Isernia, nell’ambito dei 400milioni di euro stanziati per i piccoli Comuni al di sotto dei 20mila abitanti, sono già stati previsti fondi per 6 milioni di euro; soldi che serviranno per la manutenzione e messa in sicurezza di strade, scuole ed edifici pubblici.

Conte in Molise

L’arrivo del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte in Molise è la dimostrazione di come questo Governo, da pochi mesi alla guida del Paese, voglia interessarsi da vicino delle piccole realtà come la nostra.

Rai: stop ai maxi stipendi

In un Paese che ha richiesto enormi sacrifici alla classe media, dove impiegati pubblici, partite IVA, piccoli imprenditori e pensionati sono stati chiamati a fare gli straordinari da anni di malgoverni di destra e di sinistra, è giunto il momento che gli sforzi siano condivisi da parte di tutti e che a pagare non siano sempre e solo gli stessi.

Scroll to top