Lettere di un soldato italiano disperso in Russia

Nella piccola e graziosa Roccasicura stiamo raccontando la storia di un contadino strappato dalla sua terra e dai suoi affetti per andare a morire in Russia per una guerra che non capiva (ammesso e non concesso che le guerre si possano capire).

Un libro di Antonio Salvatore, amico e studioso sempre attento alla storia delle nostre terre.

Scroll to top