Appello per il disarmo nucleare tra USA e Russia

Dobbiamo dare seguito alla politica di disarmo nucleare vigente tra USA e Federazione Russa: per questo ho firmato un appello ai membri del Congresso degli Stati Uniti affinché facciano pressioni al Governo di Washington su questo tema. L’iniziativa ha visto molte adesioni tra i parlamentari italiani.

Il momento è infatti particolarmente critico, legato com’è alle sorti del New START (New Strategic Arms Reduction Treaty), essenziale trattato internazionale ancora vigente per quel che riguarda il controllo degli armamenti nucleari: sottoscritto dalle due potenze atomiche il 22 dicembre del 2010, ha validità decennale. Se venisse lasciato scadere, se non venisse prorogato, dal 2021 non vi saranno più limiti quantitativi alla proliferazione dei due arsenali.

L’argomento ci riguarda da vicino: come rilevato nella lettera, il trattato è particolarmente importante per quel che concerne le armi nucleari stazionate in Europa, comprese le armi nucleari tattiche. Il nostro continente è da settant’anni posto sulla faglia, se così si può chiamare, russo-americana; è quindi anche nostro dovere fare tutto quel che è possibile per assicurare la sopravvivenza di questo patto bilaterale.

Appello per il disarmo nucleare tra USA e Russia
Scroll to top