L’Extra Cashback di Natale

Per sostenere le attività commerciali, ma anche per aiutare le famiglie, abbiamo deciso di fare partire da subito il piano Italia Cashless. Dall’8 dicembre al 31 dicembre, con l’Extra Cashback di Natale, basteranno 10 acquisti con carte di credito, carte di debito e prepagate (Amex, Bancomat, Diners, Maestro, Mastercard, PostePay, VISA, V-Pay) e app di pagamento come Satispay (Google Pay ed Apple Pay dal 2021), per avere il 10% di rimborso fino a un massimo di 150 euro che saranno accreditati nei primi mesi del 2021.

Il piano di rimborso non pone limite alle tipologie di acquisto, incentivando soprattutto le piccole spese: dal caffè al parrucchiere, dal pane al dentista.

Il cashback del 10% si fermerà però a 15 euro per ogni acquisto e a 150 euro in totale nel periodo interessato.


Come partecipare.

Come ha anticipato lo stesso Premier Conte, presentando la nuova misura, “sembra molto complicato ma vedrete che è molto semplice”.

Per ottenere i rimborsi bisogna registrarsi al Programma Cashback e per farlo occorre fare questi passaggi:

  • Avere Spid o Carta d’identità elettronica. La prima cosa da fare è assicurarsi di avere lo Spid (il Sistema pubblico di identità digitale), che può essere richiesto a uno dei provider sul sito spid.gov.it. In alternativa occorre la Carta d’Identità elettronica (Cie) abbinata al PIN ricevuto al momento del rilascio. La Cie viene rilasciata dal proprio comune di residenza.
  • Scaricare l’App IO. Il passo successivo è scaricare l’app Io, l’applicazione dei servizi pubblici (io.italia.it). È la stessa già utilizzata per i pagamenti con pagoPa e per il bonus vacanze. Dopo aver scaricato e installato l’applicazione su smartphone o tablet, bisogna effettuare l’accesso tramite le proprie credenziali Spid oppure con la propria Cie abbinata al PIN. Sulla app sarà possibile controllare i pagamenti fatti, che danno diritto a ricevere il 10% di rimborso.
  • Abilitare le carte. A questo punto, a partire dall’8 dicembre, sarà possibile abilitare le carte che verranno utilizzate per i pagamenti. Ai fini dell’abilitazione, andranno indicati gli estremi delle proprie carte di credito e bancomat, aggiungendo il codice Iban del conto sul quale si vuole ricevere il rimborso. Sulla app sarà possibile controllare i pagamenti fatti, che danno diritto a ricevere indietro il 10%.
  • Fare dieci operazioni dall’8 dicembre al 31 dicembre 2020. Una volta abilitate le carte, occorre fare un minimo di 10 operazioni con pagamenti elettronici entro il 31 dicembre per avere diritto al 10% di cashback.

Quali acquisti sono validi?

Sono validi tutti gli acquisti in negozi, bar e ristoranti, supermercati e grande distribuzione o per artigiani e professionisti ad eccezione di:

  • acquisti effettuati online (es. e-commerce);
  • acquisti necessari allo svolgimento di attività imprenditoriali, professionali o artigianali;
  • operazioni eseguite presso gli sportelli ATM (es. ricariche telefoniche);
  • bonifici SDD per gli addebiti diretti su conto corrente;
  • operazioni relative a pagamenti ricorrenti, con addebito su carta o su conto corrente.

https://www.facebook.com/FabrizioOrtisM5S/videos/861362411365732

Scroll to top