Continuiamo il nostro lavoro: l’alternativa c’è!

Da oggi non faccio più parte del gruppo parlamentare MoVimento 5 Stelle poiché sono stato frettolosamente allontanato dopo aver detto no al Governo Draghi.

Nonostante il dispiacere, ho voglia di continuare a lavorare; proprio per questo ho preso parte ad una nuova componente (e non partito) che si chiama L’alternativa c’è!

L’idea è quella di continuare a lavorare sul programma M5S del 2018 con alcune aggiunte. È anche un modo per ribadire un semplice concetto: all’interno di una progetto politico non si può ignorare un dissenso fortissimo come quello che c’era sul nascente Governo e sicuramente non possiamo lasciare l’opposizione (di facciata) a Fratelli d’Italia.

Mai arrendersi!

Scroll to top