Super Green Pass: l’ennesima ingiustizia del Governo

Oggi, 15 febbraio 2022, entra in vigore l’ennesima restrizione: un’ulteriore discriminazione tra lavoratori. Un over 50, oltre a non poter accedere nel proprio luogo di lavoro, non potrà nemmeno lavorare da casa.

Il Super Green Pass sarà obbligatorio anche per colf, baby sitter e badanti che, senza il certificato verde rafforzato, rischiano il licenziamento per giusta causa.

Gli altri paesi europei stanno iniziando ad allentare la presa, invece da noi si continua ad introdurre obblighi su obblighi, che portano solo a brutte conseguenze. Non si può rimanere in silenzio dinanzi ad un’ingiustizia del genere. Ecco perché proprio oggi, a Roma, i lavoratori sono scesi in piazza per protestare contro questa follia. Vogliono solamente poter lavorare e ritornare alla normalità.

A loro va tutta la mia solidarietà.

Scroll to top