In Molise ventidue nuovi agenti di Polizia

Il Ministro Lamorgese si è finalmente ricordata del Molise. Nel corso della sua visita istituzionale a Campobasso ha infatti annunciato l’arrivo di ventidue unità di polizia entro l’anno. Spero che almeno questa volta tenga fede a quanto detto, dopo che per ben due volte i miei appelli in materia di sicurezza sono rimasti lettera morta.

Lo scorso anno l’avevo sollecitata in due diverse occasioni. La prima volta per l’attivazione di Strade Sicure, ovvero l’impiego di militari presso le stazioni principali della regione: un provvedimento più che mai necessario, dopo la chiusura del presidio Polfer a Campobasso. Avevo perciò chiesto l’istituzione di almeno due punti di presenza di militari davanti alle stazioni di Campobasso e Isernia.

La seconda volta per aver almeno altri agenti di polizia, ricevendo una rassicurazione in merito dalla responsabile del Ministero dell’Interno: ma senza che questa si concretizzasse.

È troppo facile fare politica senza far seguire alle parole i fatti. Speriamo che questa sia finalmente la volta buona. Ora che finalmente il ministro si è accorto del pericolo di infiltrazioni malavitose nel nostro territorio, mi auguro non si dimentichi ancora una volta del Molise.

Scroll to top