Un MoVimento completamente in frantumi

Di Maio ha tirato fuori tutta la sua arroganza e rivalità nei confronti di Giuseppe Conte. Sono convinto del fatto che non abbia mai digerito la sua visibilità e il suo grande successo. Perché, che piaccia o meno, l’ex Presidente del Consiglio continua a riempire le piazze, cosa che un qualunque Di Maio non riesce a fare.

In tutto questo però, è stato messo all’ultimo posto il M5S: il programma ed i principi sono stati accantonati per personalismi senza senso. Ad oggi ci ritroviamo un Movimento completamente in frantumi, non soltanto per le scelte sbagliate ed egoiste di Luigi & co., ma anche di Conte, che non è in grado di portare avanti il progetto iniziale.

Nel collegamento qui di seguito, la mia intervista radiofonica.

Scroll to top