Il magico mondo di Cingolani

Queste le parole del ministro Cingolani: “Stiamo andando verso una maggiore autonomia energetica e grazie agli stoccaggi a fine 2022 potremmo considerarci virtualmente indipendenti dalle forniture russe per i prossimi anni”.

Le sue parole stonano completamente con la realtà, e lo sanno molto bene i cittadini italiani, ma anche le imprese che operano nel settore. I prezzi hanno oramai raggiunto il loro massimo storico, in più ENI non ha rinnovato i contratti di fornitura gas in scadenza ai clienti, con il risultato che non solo grandi consumatori industriali, ma anche grosse utilities e medie imprese si trovano a non avere una fornitura di gas garantita a partire da ottobre.

La domanda sorge del tutto spontanea: ma dove vive Cingolani?

Scroll to top