Ambiente e infrastrutture

Revoca della concessione ai Benetton

Gli inadempimenti del concessionario autostradale vanno fatti pesare fino all’ultimo: solo così si potrà onorare la memoria delle 43 vittime del Ponte Morandi di Genova.

No Turbogas a Presenzano

Venafro ha bisogno di aria pulita.
Una turbogas a Presenzano sarebbe il colpo di grazia ad una regione letteralmente già soffocata da 3 stabilimenti presenti nel territorio.

Decreto Sisma: approvato

Grazie al Decreto Sisma aiutiamo realmente i cittadini, le istituzioni locali, i tecnici, i professionisti, le aziende e le associazioni delle aree terremotate del Centro Italia, dell’Emilia Romagna e Lombardia, dell’Aquila, della Sicilia e dell’isola di Ischia.

Dissesto idrogeologico: chi deve pagare, pagherà

Sono drammatiche le immagini che ci arrivano in queste ore da tutta Italia. Il nostro Paese dal nord al sud, è stato messo in ginocchio.

La Destra vota contro il Decreto Clima

Con il Decreto Clima approvato in Senato, il Movimento 5 Stelle fa un primo passo importantissimo per tutelare l’ambiente

Sul Mose, Lega e Forza Italia

Il 14 maggio del 2003 Berlusconi e una parata in pompa magna, composta dall’allora Governatore del Veneto Giancarlo Galan (Forza Italia), il ministro dell’ambiente Altero Matteoli (Forza Italia), il vice del “Doge” e attuale presidente della Regione Luca Zaia (Lega), proclamarono la fine del problema dell’acqua alta a Venezia.

Alberi per il futuro

Alcune foto della giornata di oggi a Petacciato, dove abbiamo piantato 20 alberi: lasciamo ai nostri figli un mondo migliore di come l’abbiamo trovato

CIPE: in arrivo ingenti fondi per le infrastrutture del Molise

Oltre 105 milioni di euro per opere di adeguamento, messa in sicurezza strade e completamento itinerari e, inoltre, 136 milioni per l’ammodernamento della tratta ferroviaria Roccaravindola-Isernia-Campobasso.

Via libera alla ZES Adriatica

Benefici fiscali e semplificazione amministrativa che genereranno sviluppo economico e crescita occupazionale. 

Sono questi i vantaggi legati all’istituzione della Zes Adriatica, che ha ricevuto ieri il via libera dal governo Conte.

220 milioni per lo sviluppo del Molise

Campobasso, Isernia, Termoli e tanti piccoli comuni: c’è un’ampia fetta di Molise nei 66 progetti ammessi dal Governo nell’ambito del Contratto Istituzionale di Sviluppo.

Scroll to top