Sanità

Su Michele Cesaride, e la risposta del ministro Grillo

Ho ricevuto la risposta del Ministro della Salute, Giulia Grillo, alla mia interrogazione sulla morte di Michele Cesaride, avvenuta il 18 luglio 2018 dopo che il 47enne di Larino, con sospetta emorragia cerebrale, fu trasportato all’ospedale di Termoli per una Tac nonostante la macchina fosse fuori uso per manutenzione programmata.

Diritto alla salute, anche per i molisani

Il diritto alla salute è costituzionalmente sancito e, come tale, tutti i molisani hanno diritto a servizi di qualità che li facciano sentire sicuri sul nostro territorio.

Malasanità in Molise

Ho presentato un’interrogazione al ministro della Salute, Giulia Grillo, sul caso di Michele Cesaride, 47enne di Larino deceduto il 19 luglio 2018 a seguito di un’emorragia cerebrale.

Un OdG per fronteggiare le malattie oncologiche

Ho sottoscritto un ordine del giorno unitario per fronteggiare le malattie oncologiche. In Italia ci sono 3 milioni 300mila malati, il 5 per cento circa dell’intera popolazione italiana, costretti a fare i conti col cancro.
Com’è noto, nel nostro Paese ci sono notevoli disparità di trattamento dovute alle diverse gestioni all’interno delle singole regioni, che determinano tempi e qualità delle prestazioni profondamente diversi e spesso conflittuali.

Un milione e 450mila euro per le radioterapie oncologiche molisane

Un milione 450mila euro per il Molise per le radioterapie oncologiche di ultima generazione.

Scroll to top